Regione Calabria

Seguici su

Archivio storico

La separata sezione dell’Archivio storico del Comune di Campo Calabro è stata istituita con delibera di G.M. n. 78 del 12/07/2018 che ne ha approvato anche il relativo regolamento.
Essa comprende i documenti relativi ad affari esauriti da oltre quaranta anni e quindi dal 1950, anno della ritrovata autonomia campese, al 1980.
Ordinato secondo le quindici categorie previste dalla circolare ministeriale Astengo, l’archivio si compone di oltre 500 faldoni e comprende anche i documenti dei fondi aggregati dell’ECA (Ente Comunale di Assistenza) e FARI (Finanziaria Appalti Riscossione Imposte).
Il patrimonio archivistico di Campo Calabro è arricchito inoltre dalle migliaia di fascicoli del fondo “Campo di Calabria”, già conservato presso l’archivio storico di Villa San Giovanni e relativo al corpus documentario del comune di Campo di Calabria dalla metà dell’Ottocento al 1927, anno della perdita dell’autonomia amministrativa del paese.
Una cinquantina di faldoni e registri tra il 1810 al 1940, ancora in fase di riordino ma parzialmente digitalizzati, completano il patrimonio documentario dell’archivio.
torna all'inizio del contenuto